Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Skip to content

Sono nato nel 1978 e cresciuto in uno di quei piccoli borghi, Sestri Levante, che rendono la Liguria un posto unico.

Nel 2003 ho conseguito una laurea in ingegneria a Genova e nel 2005 un diploma in chitarra a Firenze.

Per la fotografia, da sempre presente nella mia famiglia (uso tutt’oggi una meravigliosa OM 1 che possediamo e usiamo esattamente dall’anno della mia nascita), ci sono voluti Sofia e Gabriele, i due esseri umani che con mia moglie Natty stiamo crescendo a Genova, dove viviamo dal 2008.

La subentrata voglia di scattare in continuazione e la mia riconosciuta testardaggine mi hanno spinto a studiare e cercare di capire a fondo cosa rendesse una foto o una serie fotografica interessante ai miei occhi. La risposta, che potrebbe sembrare banale, è la luce…unita ad una giusta dose di improvvisazione consapevole per cercare di creare qualcosa di personale data l’infinita mole di immagini che vengono oggi prodotte quotidianamente e disperse nell’etere.

Mi sento fortunato ad aver vissuto una delle ultime generazioni durante le quali la cultura e l’arte erano ancora totalmente analogiche. Questo permetteva di associare ad un’opera, a una foto o a un disco più sensazioni oltre a quelle strettamente legate al tipo di lavoro. Tutto era tangibile, aveva un odore ed era un oggetto che sarebbe invecchiato insieme a noi.

Ecco, questo è il compito che mi sento di attribuire a chi oggi vuole definirsi fotografo.

Creare qualcosa che acquisti importanza sempre maggiore con il passare degli anni, che sia un ricordo non solo per gli occhi, ma per tutti i sensi.

Ciao